Messaggio del Presidente: Jon Becker

mercoledì 30 giugno 2021

Jon Becker

Cari Amici Rotariani,

Porgo a tutti il Benvenuto nell’anno del mio mandato Rotariano.

In primo luogo vorrei ringraziare tutti i soci per l’onore che mi avete offerto proponendomi quale Presidente del nostro Club e in particolar modo ringrazio Antonello Calderoni per la conduzione ottimale del Club durante il difficile periodo Covid, riuscendo nonostante tutto a mantenere attivo e operativo il Club, malgrado la mancanza degli incontri “in presenza”, ciò che contraddistingue lo spirito del Rotary. Vorrei anche ringraziare per il suo supporto il mio padrino Francesco Wicki e i numerosi Past President per il tempo dedicatomi e per la loro saggezza nell’aiutarmi a prepararmi per il mio ruolo di Presidente.

Purtroppo il Covid ha impedito il festeggiamento del 30esimo anniversario del Club ma proseguiamo con la speranza che possa essere celebrato durante il mio mandato Rotariano. Procediamo anche con l’azione “la Masseria di Cornaredo”, che dimostra quanto un buon coordinamento e dedizione Rotariana, nonostante il momento difficile che abbiamo trascorso, possano raggiungere un eccellente risultato che sarà celebrato insieme da tutti. Sono anche felice di continuare la collaborazione con gli altri club riguardo l'attività del GLI Insubrico.

Il mio Progetto Rotariano “Affiancare il Ticino Startup” mira un importante obiettivo del Rotary: “servire al di sopra di ogni interesse personale”.  Ricordiamo che il Presidente eletto del Rotary International Shekhar Mehta ha esortato i soci ad essere più coinvolti nei progetti di servizio:prendersi cura e servire gli altri è il modo migliore di vivere perché cambia non solo la vita degli altri, ma anche la nostra”.

Affiancare il Ticino Startup è offrire la nostra esperienza, tempo e know-how per aiutare i nuovi imprenditori in Ticino a raggiungere il successo con le loro idee e sogni. Con questa visione, speriamo che loro possano crescere, e offrire nuove opportunità in termini di portare benefici ad altri, tramite i loro prodotti o servizi, per vivere meglio e anche per creare nuovi posti di lavoro che aiutino lo sviluppo della comunità locale.

Durante lo scorso anno, la pandemia dovuta al Covid ci ha insegnato una importante lezione di vita. Ognuno di noi ha reagito in modo diverso dimostrando come ogni individuo si confronta con le sfide della vita con un approccio differente. Purtroppo ci troviamo tuttora ad affrontare questa situazione che non si è ancora del tutto risolta, ma con maggiore speranza per una prossima soluzione.  Noi rimaniamo compatti nel seguire l’interesse comune all’interno del Rotary e ciò si rifletterà anche su quale sarà la strada giusta che ci accompagnerà in questo nuovo anno. Una delle mie priorità sarà infatti sempre quella di considerare l’esigenza di ognuno all’interno del Club con la domanda "è giusto per tutti" e questa che sarà la chiave che ci guiderà nel prossimo anno Rotariano.

In conclusione abbracciamo questo nuovo anno Rotariano e continuiamo a rimanere connessi per proseguire la missione Rotariana che non conosce ostacoli.  Svolgeremo attività facendo sempre riferimento ai valori che caratterizzano il Rotary, come spesso menzionati dal Governatore Francesco Beretta Piccoli nei suoi messaggi: Leadership, Amicizia, Diversità, Integrità e Servizio (disinteressato).

Cari Amici e Care Amiche del Rotary, conto sul vostro aiuto e supporto e ringrazio specialmente tutti i membri del Consiglio Direttivo e le Commissioni per lo spirito di collaborazione dimostrato fin d’ora ed i notevoli risultati ottenuti.  Ancora, grazie di cuore per la fiducia che mi è concessa durante il mio anno Rotariano e per la vostra sincera amicizia!

 

Buon anno Rotariano e un caro abbraccio.